UNSA, essere sindacato per fare sindacato

Cari Amici,

Le parole d’ordine di tutti i governi di questi ultimi vent’anni sono state efficienza ed efficacia, ma senza che nessuno abbia investito un euro o almeno un’idea di serio rinnovo della pubblica amministrazione; spesso i corpi intermedi sono stati considerati ingombranti e pertanto era necessario metterli all’angolo, forse anche con alcune responsabilità degli stessi; tutto ciò è stato orchestrato da una classe politica cieca e spesso priva della conoscenza della materia.

Guardiamo gli ultimi 10 anni: la maggior parte delle cosiddette riforme hanno avuto come oggetto licenziare, punire, controllare i lavoratori pubblici, senza mai mettere veramente al centro della riflessione il punto centrale, cioè come erogare i servizi migliori ai cittadini attraverso i lavoratori pubblici.

Leggi tutto...

Comunicato n 28 ccnl

Altri articoli...

  1. Comunicato n. 27: Patronati
  2. CONSOLATI E VOTO ALL’ESTERO: LE PRIORITÀ DI MERLO AL CGIE
  3. “GOVERNO E LAVORATORI INSIEME PER MIGLIORARE I SERVIZI CONSOLARI”: sottosegretario Merlo riceve Iris Lauriola (Confsal-Unsa Esteri)
  4. Lettera aperta al Sottosegretario Ricardo Merlo
  5. BATTAGLIA: “AL NUOVO GOVERNO CHIEDIAMO CONTRATTO, PENSIONI ED EQUITA’ FISCALE
  6. Flat Tax: chi ci guadagna?
  7. DENTRO IL CONTRATTO – Relazioni sindacali
  8. STRESS DA LAVORO CORRELATO
  9. RSU 2018: ORGOGLIOSAMENTE UNSA!
  10. VOTO RSU 2018 E PUUUFFFF…. S’È SGONFIATA LA MONGOLFIERA! Resta il vizio dell’aria fritta ma ora i colleghi di FLP hanno abbandonato l’aerostato per tornare al metodo classico delle comunicazioni sindacali

Pagina 1 di 209