Askanews
Su sistema sicurezza sociale locale per lavoratori ambasciate
Nissoli (Fi): miei emendamenti per migliorare il dl cura Italia

Roma, 16 apr. (askanews) – “In occasione dell’esame alla Camera del decreto denominato Cura Italia ho presentato alcuni emendamenti tesi a migliorare il decreto stesso”. Lo riferisce Fucsia Fitzgerald Nissoli, eletta nella Circoscrizione Estera – Ripartizione Nord e Centro America.

“In particolare – fa sapere – con un emendamento, ho chiesto la sospensione dell’entrata in vigore dell’articolo 22 del Reg. 883/2004, bloccando il transito obbligatorio verso il sistema di sicurezza sociale locale per i lavoratori a contratto presso le nostre ambasciate, nei Paesi Ue, per la durata di tre mesi, al fine di alleggerire i carichi amministrativi di enti ed organismi pubblici interessati e di tutelare i lavoratori”.

“Inoltre, ho presentato emendamenti, a costo zero per lo Stato, volti ad eliminare alcune storture applicative del decreto in questione e semplificare l’applicazione delle norme da parte degli utenti e dei professionisti del settore. Auspico che il Governo possa accogliere i suggerimenti migliorativi oltre gli steccati maggioranza/opposizione e nell’interesse degli italiani”, conclude.

 

 
Solo gli utenti registrati possono leggere l'intero articolo, clicca qui e fai il login, se non sei registrato procedi alla registrazione!
FaceBook  Twitter  
Categoria: Comunicati

Unsa Esteri on Facebook

CONVENZIONI UNSA

Convenzioni Confsal Unsa

Area riservata agli iscritti

MANIFESTO DI ADESIONE AL COORDINAMENTO ESTERI DELLA CONFSAL UNSA
RASSEGNA STAMPA

YouTube Unsa channel

Who's Online

Abbiamo 117 visitatori e nessun utente online