Gli italiani residenti all’estero si uniscono ai lavoratori delle Ambasciate e dei Consolati per dire NO alla negazione dei servizi istituzionali alle collettività italiane 

La solidarietà è solo tale se richiesta con giustizia. Si potrebbe riassumere così il grido d’indignazione che si innalza in tutti i continenti dove sventola il tricolore sulle facciate delle nostre ambasciate e dei nostri consolati.Solo gli utenti registrati possono leggere l'intero articolo, clicca qui e fai il login, se non sei registrato procedi alla registrazione!

FaceBook  Twitter