Onorevole Aldo Di Biagio (FLI)Roma, 18 gennaio 2012 – “Da ore stiamo discutendo in Commissione e con i relatori dell’esigenza di prorogare per un altro anno le detrazioni per carichi di famiglia ai nostri lavoratori all’estero. Un lavoro strenuo e complesso non certamente facilitato dal clima di austerità che circonda il milleproroghe”. Lo evidenzia Di Biagio, Fli a margine dei lavori alla Camera sul Provvedimento Milleproroghe. “Si tratta di una misura poco onerosa che coinvolge appena 6 mila lavoratori italiani che pagano l’irpef e le addizionali ma poi per magia non dovrebbero godere di detrazioni – spiega – più che un’ingiustizia si tratterebbe di un refuso normativo che dobbiamo correggere”. “Farò di tutto per portare a casa questo emendamento, ritenuto ammissibile nella giornata di ieri, – conclude-  oggi continuerà la discussione e avrò modo di confrontarmi ancora una volta con il Governo perché i nostri connazionali non possono essere ancora una volta messi da parte dalle misure dell’esecutivo”.

FaceBook  Twitter  
Categoria principale: Comunicati
Categoria: Rassegna stampa

Unsa Esteri on Facebook

CONVENZIONI UNSA

Convenzioni Confsal Unsa

Area riservata agli iscritti