Askanews
Su sistema sicurezza sociale locale per lavoratori ambasciate
Nissoli (Fi): miei emendamenti per migliorare il dl cura Italia

Roma, 16 apr. (askanews) – “In occasione dell’esame alla Camera del decreto denominato Cura Italia ho presentato alcuni emendamenti tesi a migliorare il decreto stesso”. Lo riferisce Fucsia Fitzgerald Nissoli, eletta nella Circoscrizione Estera – Ripartizione Nord e Centro America.

“In particolare – fa sapere – con un emendamento, ho chiesto la sospensione dell’entrata in vigore dell’articolo 22 del Reg. 883/2004, bloccando il transito obbligatorio verso il sistema di sicurezza sociale locale per i lavoratori a contratto presso le nostre ambasciate, nei Paesi Ue, per la durata di tre mesi, al fine di alleggerire i carichi amministrativi di enti ed organismi pubblici interessati e di tutelare i lavoratori”.

“Inoltre, ho presentato emendamenti, a costo zero per lo Stato, volti ad eliminare alcune storture applicative del decreto in questione e semplificare l’applicazione delle norme da parte degli utenti e dei professionisti del settore. Auspico che il Governo possa accogliere i suggerimenti migliorativi oltre gli steccati maggioranza/opposizione e nell’interesse degli italiani”, conclude.

 

 

La nostra attività, come sindacato UNSA, è più frenetica che mai in questi giorni, perché stiamo combattendo una battaglia ufficio per ufficio, al fine di far comprendere ad ogni datore di lavoro che siamo alle prese con una pandemia capace di mettere a repentaglio la vita dei cittadini e la tenuta del nostro sistema sanitario.

La soddisfazione è grande per ogni situazione che siamo in grado di risolvere, perché dietro non c’è una vittoria sindacale ma la vita delle persone. Non questioni di carriera, reddito o formazione, ma la vita delle persone.

Eppure, per quanto importante sia il nostro impegno, sarà sempre di retrovia rispetto a quello che da settimane stanno mettendo in campo quegli eroi dei nostri colleghi che sono al fronte nel comparto della sanità.

A tutti loro, ai nostri amici della FIALS, a tutto il personale sanitario in generale, che ad ogni livello professionale sta dando il meglio di sé, nobilitando la parte migliore che c’è in ogni essere umano, che è quella di aiutare il prossimo, va il nostro immenso grazie.

Non ci sono sufficienti parole per descrivere ciò che state facendo per coloro che hanno bisogno di aiuto, ma sappiate che siete nei nostri pensieri e avete la nostra ammirazione.

Possano gli atti di eroismo e sacrificio di questi giorni essere di ispirazione per ciascuno di noi nel futuro, quando torneremo alla normalità.

Il Segretario Generale
Massimo Battaglia

Altri articoli...

  1. Nota al Direttore Generale della DGRI Amb. Renato Varriale
  2. Nota alle Amministrazioni del comparto Funzioni Centrali – coronavirus, immediata applicazione Decreto Legge 16 marzo 2020
  3. PA, Battaglia (UNSA): D.L. 16 marzo 2020, Rafforzate norme già in vigore per tutelare salute dipendenti pubblici.
  4. DECRETO LEGGE 16 MARZO 2020 – ENNESIMO GRANDE SUCCESSO – ACCOLTE LE RICHIESTE AVANZATE DA GIORNI DALL’UNSA
  5. Emergenza COVID-19: Finalmente arrivano le istruzioni della DGRI alla Rete come richiesto dalla CONFSAL UNSA
  6. Emergenza Coronavirus Pubblico Impiego – messaggio UNSA, Segr. Gen. Massimo Battaglia
  7. Più contributi e meno pensione. La fregatura della mutua tedesca. Salasso per i dipendenti della Farnesina in Germania. Trascorsi inutilmente 16 anni per riportarli all’Inps
  8. Comunicato n. 8 - Esteri, Reg. 883 - da Governo solo confusione su applicazione. 883 - da Governo solo confusione su applicazione
  9. CORONA VIRUS: direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione
  10. Tfr/Tfs – Radio Rai 1 – intervento in diretta Massimo Battaglia

Pagina 5 di 232

Unsa Esteri on Facebook

CONVENZIONI UNSA

Convenzioni Confsal Unsa

Area riservata agli iscritti

MANIFESTO DI ADESIONE AL COORDINAMENTO ESTERI DELLA CONFSAL UNSA
RASSEGNA STAMPA

YouTube Unsa channel

Who's Online

Abbiamo 154 visitatori e nessun utente online