FAQ : Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza e la salute

FAQ : Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza e la salute

1)Q: chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza e la salute ( RLS)?
A: un/a Collega a cui vengono delegate le funzioni di rappresentanza per la tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

2) Q: chi può fare l’RLS ?

A: tutti coloro che abbiano interesse sulle tematiche relative alla tutela per la sicurezza e salute negli ambienti lavorativi.

3) Q : come si diventa RLS?

A: l’RLS è un rappresentante e come tale viene eletto per l’ incarico di RLS dai Colleghi presso la sede dove presta servizio, non è necessario pertanto, che tale incarico coincida con la propria rappresentanza sindacale.

4)Q: si può essere delegati ed obbligati allo svolgimento di tale incarico?

A: è un incarico di rappresentanza, serve il consenso volontario dell’interessato e la sua elezione da parte dei suoi colleghi di sede.

5) Q: quali titoli o conoscenze deve avere un RLS?

A: non è necessario alcun titolo , è necessario solo aver svolto un corso di RLS presso gli Organismi Autorizzati e/o presso la propria Amministrazione.

6) Q: una volta eletto l’RLS quali passaggi burocratici vanno svolti?

A: il nominativo del Collega eletto quale RLS verrà trasmesso all’Amministrazione Centrale che provvederà all’inserimento dei dati personali ed invierà per la sua registrazione all’INAIL tramite internet la scheda relativa.

7 Q: si ha diritto per tale incarico , che avviene oltre al naturale svolgimento delle proprie mansioni, ad un’indennità economica o ad un eventuale avanzamento di carriera?

A: No, non sono previste né indennità, né trattamenti economici straordinari né tantomeno riconoscimenti e/o avanzamento nei ruoli.

8) Q: il contratto prevede , per lo svolgimento di tale incarico , un orario ben determinato e da svolgersi al di fuori dell’orario di servizio a cui l’RLS deve attenersi?

A: No,il contratto per lo svolgimento di tale incarico di RLS non prevede orari né alcuna limitazione , è a discrezione dell’RLS che oltre a garantire le proprie mansioni durante l’orario di servizio provvederà anche a svolgere tale incarico.

9)Q: In cosa consiste l’ incarico di RLS ?

A: Ricevere eventuali segnalazioni dai Colleghi di sede oppure evidenziarle autonomamente ed avanzare richiesta scritta al Delegato Preposto al fine di conoscere quali provvedimenti siano stati od intende adottare l’Amministrazione in tal senso.

10) Q: Se l’Amministrazione non assumendosi le proprie responsabilità , non provvede ad adottare quei procedimenti che sono considerati a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori negli ambienti di lavoro, quali passaggi è tenuto ad esperire l’RLS?

A: l’RLS , dopo aver raccolto tutta la documentazione (fax, e:mail, lettere) inviati al Preposto e per conoscenza al Capo Missione in quanto Responsabile Unico dell’applicazione del T.U. 81/2008, potrà interessare l’Ufficio RLS CONFSAL UNSA della Farnesina che si attiverà presso il suo l’Ufficio Legale. 

Ai Rappresentanti sindacali UNSA
LORO SEDI

Gentili colleghe e colleghi,
nel formulare a Voi ed alle Vostre famiglie i più cordiali auguri per le prossime
festività, cercheremo di fare insieme il punto della situazione riguardo le tematiche legate
alla Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro.
Come avrete avuto occasione di constatare, il Sindacato ha voluto , dandone
significativa priorità e con notevole sforzo organizzativo , predisporre una unità di
valutazione qui nella Sede Centrale del Ministero tesa a monitorare le Vs. opinioni ,
segnalazioni e relazioni sulla tutela del lavoratore ai sensi della normativa vigente e su
quanto adottato e/o predisposto al riguardo dall’Amministrazione.
Molto spesso sono serviti a formulare e verificare l’attuazione di tali azioni ed in
alcuni casi a sottolineare l’urgenza ed il rispetto dei principi fissati dalla legislatura in corso.
A vostra disposizione , come sapete sul nostro sito www.unsaesteri.com sono
riportate integralmente ed aggiornate le Disposizioni di Legge in materia.
Grazie alla fattiva collaborazione e sensibilità di molti di voi siamo riusciti a poter
affrontare nell’insieme e volta per volta le singole criticità che molto spesso chi opera
all’estero è costretto a vivere con disagio ed in alcuni casi con rischio sanitario e/o
infortunistico.
Vi chiediamo ora, compatibilmente con la situazione lavorativa con la quale
convivete in questo periodo, di esserci sempre più utili stampando e compilando e
inviando , investendo di questo impegno anche i colleghi iscritti delle sedi di cui siete
territorialmente competenti la scheda allegata tramite :
posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o fax + 39 063230968

In attesa di un Vs. cortese riscontro nel ringraziarVi anticipatamente ,

cordiali saluti
Dott. Arch. MAssimo LAUDISA

Download della scheda 

 

-Direzione Generale Promozione Paese

-Direzione Generale per le Risorse Umane e l’Innovazione

-Segreteria Generale

-Ispettorato Generale

-Ambasciata d’Italia a Belgrado

-CUG

LORO SEDI

A seguito delle numerose segnalazioni e richieste di chiarimenti pervenute alla scrivente O.S. da parte del personale in servizio presso le sedi della Farnesina all’estero relative alla sicurezza in ambiente lavorativo, al fine di verificare e chiarire quanto rappresentato dalla sede  dell’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA a Belgrado  relativo all’effettuazione di lavori di verniciatura e laccatura della pavimentazione che hanno interessato, nella terza settimana di ottobre, i locali del piano seminterrato, si chiede di conoscere se siano state al riguardo predisposte nei luoghi di lavoro idonee misure di prevenzione trattandosi di lavorazioni, sia pur episodiche, che prevedono l’utilizzo di agenti chimici  e se siano stati adottati sistemi di sicurezza ai sensi della normativa vigente.

Leggi tutto...

Altri articoli...

  1. FRANCE3: SERVIZIO SULLA CHIUSURA DEL CONSOLATO D'ITALIA A TOLOSA
  2. Messaggio del Segretario Generale Massimo BATTAGLIA
  3. Manifestazioni del 16 novembre!
  4. Proposte di slogan da apporre sui cartelloni in occasione della protesta di mercoledì 16 novembre 2011
  5. Il 16 novembre a Roma e in tutto il mondo uniti nella lotta
  6. GLI INDIGNATI della Farnesina !
  7. Vincenzo Arcobelli: comunicato stampa sullo sciopero degli impiegati a contratto
  8. Francesco Rotundo, candidato a Senatore per il PD nell’America Meridionale
  9. ITALIANI NEL MONDO/ VOTO ALL’ESTERO: DA OGGI NEI CONSOLATI I DUPLICATI PER CHI NON HA RICEVUTO IL PLICO
  10. VOTO ALL’ESTERO/ DI BIAGIO (LISTA MONTI): NIENTE PIÙ TAGLI ALLA RETE ESTERA DEL MAE - RISCHIO IMPASSE DEI SERVIZI